da 14 anni a servizio della musica

chi siamo

L’ASSOCIAZIONE HOMELESS

 

L’Associazione Homeless nasce nel Novembre 2005 dal volere di alcuni musicisti maceratesi che
trovandosi in prima persona nella condizione di non trovare spazi e modi per
potersi esprimere in pubblico decisero di unire le forze e di fondare
l’Associazione Homeless con lo scopo di valorizzare il substrato musicale
presente nel territorio.

Fin dalla sua fondazione l’Associazione si adoperò per trovare degli spazi e delle modalità che permettessero alle band di esibirsi.

Nacque così a Luglio del 2006 l’Homeless Rock Fest.

Forte della prima esperienza dell’Homeless Rock Fest, l’Associazione Homeless ha da sempre creduto che le collaborazioni fossero fondamentali per la riuscita del proprio scopo statutario e per questo ha da subito intessuto collaborazioni sia nel territorio marchigiano sia nel panorama italiano.

Dal 2006 comincia ad intessere collaborazioni stabili. Collaborazione storica è con la Cooperativa Sociale “Di Bolina” di cui l’Associazione ne cura la realizzazione tecnico/artistica dei progetti musicali: “Di Bolina Rock” (rassegna musicale di integrazione), i Cd di Natale del Coro della Cooperativa.

Dal 2010 l’Associazione collabora stabilmente con l’Istituto Salesiano “San Giuseppe” di Macerata, curandone la gestione tecnica del Teatro don Bosco.

Il presidente dell’Associazione Homeless, il dottor Angelo Cioci, è uno stimato light designer che lavora in Italia e all’estero e anche con le più grandi agenzie del territorio con nomi del calibro di Gianni Morandi, Claudio Baglioni, Renazto Zero, Fiorello.Dal 2012 per l’Homeless Rock Fest collabora con alcuni importanti giornalisti del panorama indipendente nazionale, primo fra tutti Gianluca Polverari. Alcuni produttori: Manuele Marani, Giacomo Fiorenza. Sempre a partire dal 2012 collabora con alcune etichette indipendenti: La Famosa Etichetta Trovarobato, 42 Records, Dischi Soviet Studio, Dischi Sotterranei e con alcuni importanti artisti come ad esempio: Fabio Rondanini, Adriano Viterbini, Gionata Mirai, Stefano Pilia, Max Collini, Federico Dragogna, Enrico Molteni).

Dal 2013 l’Homeless Rock Fest per perseguire al meglio il suo scopo statutario ha dato vita ad un vero e proprio circuito di locali, festival e radio: l’Homeless Network. Questa rete ha lo scopo di promuovere le eccellenze musicali del territorio e non solo. A dicembre 2018, l’Associazione Homeless ha dato vita ad una propria etichetta discografica (no-profit) legata al contest con lo scopo di supportare le migliori realtà emergenti.

IL CONTEST


Nel Luglio 2006 nacque l’Homeless Rock Fest.
L’edizione 2020 è la numero 14.
Già dalla prima edizione il contest ha privilegiato la musica live e la musica inedita. L’Homeless R* Fest è un contest da sempre aperto a tutti i generi musicali. Il contest che si svolge normalmente tra ottobre e novembre vuole essere un punto di riferimento per tutti i musicisti che scrivono musica propria. Per questo motivo, l’accesso al contest è riservato a chi presenta brani inediti.
Tutti i gruppi iscritti hanno la possibilità di esibirsi live nei palchi allestiti dall’Associazione.
Il contest si svolge in 2 fasi: le selezioni e le finali. Il contest si svolge nei teatri storici della regione Marche.
Alle finali l’Associazione garantisce sempre una giuria di rilievo nazionale.